News

Si infiamma UploadOnTour che arriva anche in Tirolo con due grandi concerti

La grande musica dell’Euregio arriva finalmente in Tirolo con due nuove date dell’UploadOnTour, la serie di concerti che dopo aver toccato il Trentino e l’Alto Adige è pronta a infiammare la scena musicale austriaca. Due serate con due headliner di altissimo livello: giovedì 17 ottobre ad Innsbruk con gli ANGER mentre sabato 19 a Schwaz sarà la volta dei DVRST.

Si infiamma UploadOnTour che arriva anche in Tirolo con due grandi concerti
Zoomansicht Si infiamma UploadOnTour che arriva anche in Tirolo con due grandi concerti

Lo sbarco di Upload in Tirolo, ormai imminente, avverrà nella serata di giovedì 17 ottobre, quando a salire sul palco del P.M.K. di Innsbruck saranno gli ANGER, band originaria di Bressanone (Alto Adige), nata dall’incontro “tra un ragazzo emo e una ragazza skater”, come loro stessi amano descriversi. Gli ANGER, ovvero Julian Angerer e Nora Pider, propongono una musica sospesa tra il pop più sognante, il post-punk e alcune reminiscenze di krautrock. Dopo essersi trasferiti a Vienna, nel 2017 hanno dato alle stampe il loro primo EP dal titolo "Liebe&Wut". Nel 2019, esce il loro nuovo album "Heart/Break" per Phat Penguin Records. Una collaborazione che ha dato i suoi frutti: il primo singolo estratto "Baby" è recentemente salito al numero uno delle classifiche FM4. "Baby parla della generazione dei Millenials, perché noi apparteniamo ad essa", spiega Nora Pider. "Una generazione forte e colorata. E l'abbiamo descritta senza aver paura di essere critici".

Il duetto di concerti di UploadOnTour in Tirolo si concluderà sabato 19 allo Yunit di Schwaz con l’esibizione dei DVRST. Il progetto, nato dalla collaborazione tra ABU GABI e ND VVarl0rd, all'anagrafe Tanja Fuchs (vocals / electronics) e Vinzenz Land (synth / electronics), unisce la cultura musicale dei club alle arti sperimentali. Tra sintetizzatori vorticosi, giochi di luci, bassi minimalisti e sonorità profonde, i DVRST propongono uno spettacolo completo, coinvolgente ed assolutamente indimenticabile. Le onde post-rave impattano sulla vista e l'udito, grazie all'influenza del potenziale della trance e del minimalismo classico: poesie dolorose, sfere vocali gocciolanti e un basso che porta dritto nell'abisso di sé stessi.

Invece, il concerto di UploadOnTour originariamente previsto per venerdì 18 ottobre allo Jugendzentrum di Imst con i Picobello è stato annullato per motivi logistici, indipendenti dalla volontà degli organizzatori. Questa data tirolese sarà recuperata nel mese di dicembre e maggiori informazioni saranno fornite a breve al pubblico e a tutti i musicisti iscritti alla piattaforma UploadSounds interessati.

Laura Marongiù


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter