News

Progetti Euregio aperti anche ai giovani dei comuni ladini bellunesi

I giovani dei comuni di Livinallongo, Colle S. Lucia e Cortina d’Ampezzo possono partecipare ai progetti giovanili dell’Euregio.

La Giunta dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, guidata dal presidente Arno Kompatscher, ha approvato di recente una proposta grazie alla quale anche i giovani dei tre comuni ladini della provincia di Belluno facenti parte del Tirolo storico, possano partecipare ai progetti giovanili dell’Euregio. La decisione si basa sulla deliberazione adottata dalle assemblee legislative delle tre realtà regionali (Tirolo, Alto Adige e Trentino), per la cooperazione culturale transfrontaliera e per l’ulteriore sostegno della lingua e cultura ladina nei tre Comuni del Tirolo storico.

"Si tratta di un ulteriore passo per rafforzare la collaborazione con le comunità ladine di Livinallongo, Colle S. Lucia e Cortina d’Ampezzo",  afferma l’assessore ladino Florian Mussner sottolineando la particolare importanza dell’iniziativa per i giovani "affinché possano consolidare ulteriormente il legame culturale e linguistico con il Tirolo". Ai giovani provenienti dai tre comuni ladini della provincia di Belluno è riservata una quota di posti nei programmi giovanili del GECT pari al massimo del 5 % del totale e comunque di almeno 3 posti.

sa


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter