News

Attualmente ridotte le corse del servizio di trasporto pubblico locale

Allo scopo di contenere la diffusione del coronavirus, la Provincia riduce ulteriormente i sevizi di trasporto locale. Alfreider: “I servizi essenziali restano garantiti. Gli orari disponibili online”

Orari ridotti per autobus e treni del servizio pubblico locale. Foto: LPA/Ingo Dejaco
Zoomansicht Orari ridotti per autobus e treni del servizio pubblico locale. Foto: LPA/Ingo Dejaco

Nell’ambito delle misure attivate per affrontare lo stato d’emergenza epidemiologica da Covid-19, il servizio di trasporto pubblico locale di competenza della Provincia di Bolzano sarà ulteriormente ridotto e riadattato a partire da lunedì 23 marzo. Un servizio minimo sarà comunque garantito. Gli orari in vigore sono consultabili online alla pagina www.altoadigemobilita.info, costantemente aggiornata, mentre non sono valide le tabelle orarie stampate e quelle esposte alle stazioni e alle fermate dei bus.

A partire da lunedì 23 marzo ci saranno modifiche degli orari anche per i bus extraurbani e le restanti linee ferroviarie in Alto Adige. “Attualmente, le priorità per il servizio di trasporto pubblico sono due”, chiarisce l’assessore alla Mobilità Daniel Alfreider: “La tutela della salute di conducenti e utenti e la garanzia del servizio di mobilità per tutti coloro che devono andare al lavoro per fornire servizi vitali”. Nei giorni scorsi, il Dipartimento Mobilità ha analizzato i dati di tutte le linee di bus e treni, con l’obiettivo di garantire una frequenza di corse adeguata anche in futuro per le linee di grande utilizzo nelle vicinanze degli ospedali e, al mattino presto e nel tardo pomeriggio, negli agglomerati urbani. "I mezzi pubblici devono essere utilizzati, ora, solo per i servizi di base, e sarà anche nostra cura garantirlo. Ringrazio i collaboratori e le collaboratrici della Ripartizione Mobilità e della STA, così come tutti i concessionari, per la collaborazione professionale in questa difficile situazione”, così Alfreider.

L’ufficio Trasporto persone invita la cittadinanza a segnalare le corse sovraffollate o mancanti in relazione alla tabella oraria aggiornata all’emergenza COVID-19 all’indirizzo mail customerservice@altoadigemobilita.info; in questo modo, sarà possibile reagire con rapidità. Attualmente, utilizzare i mezzi pubblici è permesso solo in caso di assoluta necessità: saranno effettuate apposite verifiche di controllo. A chi non ha la possibilità di dotarsi di un titolo di viaggio valido, finché permarrà la situazione d’emergenza dovuta al coronavirus sarà comunque permesso di salire a bordo. Tutte le modifiche degli orari si trovano alla pagina web aggiornata www.altoadigemobilita.info.

Nuovi orari avranno anche le linee di bus SASA e i treni regionali di Trenitalia sulla linea del Brennero. Vengono inoltre cancellati a tempo indeterminato tutti i treni regionali espressi di Trenitalia (RV – regionali veloci) della tratta Brennero – Bolzano – Verona – Bologna, nonché la maggior parte dei treni a lunga percorrenza.

Pe evitare contatti non indispensabili, sui treni Flirt le porte vengono aperte automaticamente, in modo che non sia necessario premere l’apposito pulsante.

ASP/rc/san/mc


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter