News

Potenziare la ferrovia: Mussner incontra la collega tirolese

Rafforzare il trasporto merci su ferrovia, creare le basi per il trasferimento da gomma a rotaia e trovare sostegno anche in Europa: sono gli obiettivi che Alto Adige e Tirolo perseguono congiuntamente nella politica della mobilità. Gli assessori provinciali Florian Mussner e Ingrid Felipe hanno discusso a Innsbruck i prossimi passi concreti.

Da sinistra Ewald Moser della pianificazione traffico del Tirolo, l'assessora Ingrid Felipe, Carmen Springer, direttrice dell'Ufficio provinciale pianificazione e trasporto merci, e l'assessore Florian Mussner (Foto: Land Tirol/Aigner)
Zoomansicht Da sinistra Ewald Moser della pianificazione traffico del Tirolo, l'assessora Ingrid Felipe, Carmen Springer, direttrice dell'Ufficio provinciale pianificazione e trasporto merci, e l'assessore Florian Mussner (Foto: Land Tirol/Aigner)

 L'incontro fra Mussner e Felipe è servito in primo luogo a preparare la prossima Conferenza dei Presidenti della Comunità di azione ferrovia del Brennero, in programma il 26 novembre, che raggruppa i rappresentanti politici ed economici dei territori lungo la tratta Monaco-Verona. "Lo scambio costante tra Alto Adige, Tirolo e Trentino è essenziale per elaborare una politica del traffico sostenibile, anche e soprattutto per sostenere il trasporto merci su ferrovia", ha ribadito l'assessore Mussner. La posizione è condivisa dalla sua collega tiurolese Felipe, secondo cui "la collaborazione tra i responsabili politici e gli operatori del settore del trasporto merci è parte centrale per un riuscito potenziamento della rotaia."

Questo rafforzamento è un obiettivo dichiarato della politica del traffico di entrambi i territori: "Vogliamo consolidare la ferrovia per il trasporto merci attraverso le Alpi e creare buone condizioni per il trasferimento del traffico dalla gomma alla rotaia", hanno concordato Mussner e Felipe. Allo scopo vanno acquisiti partner anche a livello europeo e per questo ad inizio 2015 è pianificata una visita degli assessori provinciali alla mobilità di Alto Adige, Tirolo e Trentino alla nuova commissaria UE ai trasporti Violetta Bulc. Presentarsi assieme a Bruxelles come Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino è per Mussner fondamentale, "perchè il trasporto internazionale delle merci avviene lungo un corridoio che attraversa tutti e tre questi territori." Il traguardo, ha concluso la collega tirolese Felipe, "è promuovere anche a livello europeo l'ampliamento della ferrovia perchè è su questa strada che si sviluppa il futuro sostenibile ed ecocompatibile del traffico merci transeuropeo."

pf


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter