News

Nuovi treni FLIRT per l'Euregio

Tutti e otto i nuovi treni FLIRT acquisiti dalla Provincia Autonoma di Bolzano lo scorso anno sono ora in servizio e nelle prossime settimane i treni che ora dispongono di soli quattro vagoni saranno dotati di altri due. Nel frattempo i nuovi treni FLIRT hanno ottenuto il nullaosta al transito in territorio austriaco, in modo che possono servire il trasporto transfrontaliero in direzione di Innsbruck e, a partire dal dicembre 2014, anche in direzione di Lienz. Anche la Provincia di Trento ha acquistato due nuovi treni FLIRT tramite la società "Trentino Trasporti".

Uno dei treni FLIRT in circolazione sulla linea della Val Pusteria (Foto: Dipartimento Mobilità)
Zoomansicht Uno dei treni FLIRT in circolazione sulla linea della Val Pusteria (Foto: Dipartimento Mobilità)

La ferrovia costituisce la colonna dorsale del trasporto pubblico locale; lo conferma il numero dei viaggiatori in costante crescita. L'ammodernamento del trasporto su treno locale, è pertanto uninvestimento di rilievo per una mobilità sotenibile e moderna. In tempi ravvicinati sull'asse San Candido-Fortezza-Bolzano-Merano transiteranno esclusivamente convogli a sei vagoni. I moduli aggiuntivi sono stati acquistati dalla Provincia tramite la STA Strutture Trasporto Alto Adige. Nel frattempo i nuovi treni FLIRT hanno ottenuto il nullaosta al transito in territorio austriaco, in modo che possono servire il trasporto transfrontaliero in direzione di Innsbruck e, a partire dal dicembre 2014, anche in direzione di Lienz.
Tutti i nuovi treni sono dotati di sistema WLAN che consente l'utilizzo gratuito di Internet a bordo; i treni più datati ne saranno provvisti a breve. Dei convogli nuovi, cinque vengono guidati da personale Trenitalia, tre da quello della SAD.
Anche la Provincia di Trento ha acquistio due nuovi treni FLIRT tramite la società "Trentino Trasporti".

GECT/ag


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter