News

A Telfs il 2° forum della Formazione duale nella Regione alpina

Si sono tenuti oggi congiuntamente, a Telfs, in Tirolo, presso la sede dell’azienda Thöni, il 2° Forum della Formazione duale nella Regione alpina ed il 22° Congresso per i formatori aziendali del Tirolo. L'appuntamento era organizzato dalla Provincia autonoma di Trento in collaborazione con l'Ausbilderforum del Tirolo ed era rivolto principalmente a rappresentanti delle istituzioni, delle amministrazioni pubbliche, della scuola e del mondo imprenditoriale. Il tema scelto è stato: "Facciamo insieme Formazione duale nelle Alpi. Rafforziamo il potenziale formativo delle aziende".

A Telfs il 2° forum della Formazione duale nella Regione alpina
Zoomansicht A Telfs il 2° forum della Formazione duale nella Regione alpina
Il gruppo di Azione 3 della Strategia Macroregionale Alpina-EUSALP, guidato dalla Provincia autonoma di Trento
Zoomansicht Il gruppo di Azione 3 della Strategia Macroregionale Alpina-EUSALP, guidato dalla Provincia autonoma di Trento

L'obiettivo era quello di presentare i risultati del primo studio sulla Formazione duale nelle Regioni alpine, descrivere gli sforzi compiuti dalle aziende nell'ambito del miglioramento della qualità e illustrare il ruolo dei formatori nelle aziende del Tirolo. L'evento si inserisce nell'ambito delle attività del Gruppo di Azione 3 della Strategia Macroregionale Alpina-EUSALP, guidato dalla Provincia autonoma di Trento, ed è stato organizzato mentre la presidenza di EUSALP è austriaca.

Cornelia Hagele, componente del Consiglio regionale Tirolese, ha sottolineato l’importanza della formazione duale nel contrastare la disoccupazione giovanile.

Per conto dell’azienda, che opera in vari settori produttivi in Austria, Germania e Italia e che ha tra i suoi punti di forza la formazione e l'aggiornamento dei propri lavoratori, ha parlato Anton Mederle che ha insistito sull’importanza della formazione duale di qualità nelle aziende.

La Provincia autonoma di Trento era rappresentata dal dirigente del Dipartimento affari istituzionali e legislativi Fabio Scalet, che ha evidenziato l’impegno della Provincia all’interno di EUSALP e ha espresso soddisfazione per i primi risultati raggiunti che mirano a promuovere cambiamenti nella policy della formazione duale.

Il dirigente scolastico Paolo Dalvit, che è intervenuto per il Dipartimento della Conoscenza, ha espresso soddisfazione per la collaborazione dei vari territori e ha sottolineato l’importanza della mobilità nella fase formativa, per acquisire ulteriori competenze.

Da parte dei rappresentanti dell’INAPP (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche) è stato presentato lo studio svolto sui sistemi duali della regione alpina. I 10 obiettivi strategici per una governance efficace dei sistemi duali nella regione alpina (vedi documento allegato) sono una fotografia delle esigenze degli attori del sistema. Con questi punti comuni si potrà ragionare su questioni fondamentali riguardanti la formazione duale. I temi all’ordine del giorno sono governance, attrattività, qualità della formazione, innovazione e mobilità transnazionale degli apprendisti.

La giornata ha visto anche il confronto di esperti della formazione provenienti dalle varie regioni dell’EUSALP. Il pomeriggio è stato dedicato all’Ausbilderforum del Tirolo. Sono stati premiati i formatori aziendali che partecipano a percorsi di vari livelli per migliorare le proprie competenze.

(us)

» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter