News

A confronto politiche della famiglia di Alto Adige e Austria

Politica famiglia e conciliabilità lavoro e famiglia: incontro presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Kompatscher con ministra austriaca famiglia e giovani Bogner-Strauß.

Politica famiglia e conciliabilità lavoro e famiglia: incontro presidente della Provincia Kompatscher con ministra austriaca famiglia e giovani Bogner-Strauß (Foto: USP/Hannes Wisthaler)
Zoomansicht Politica famiglia e conciliabilità lavoro e famiglia: incontro presidente della Provincia Kompatscher con ministra austriaca famiglia e giovani Bogner-Strauß (Foto: USP/Hannes Wisthaler)

L’incontro fra il presidente della Provincia Arno Kompatscher, accompagnato dall’assessora Waltraud Deeg, con la ministra austriaca per la famiglia e giovani  Juliane Bogner-Strauß, svoltosi questa mattina a Palazzo Widmann a Bolzano è stato all’insegna dello scambio e dei paragoni nonché della reciproca conoscenza. Bogner-Strauß svolge tale ruolo da mezz’anno.

“Abbiamo constatato che le sfide nella politica della famiglia sono assolutamente similari” ha detto il presidente Kompatscher, “nella politica della famiglia la questione è che cosa rende più facile per le famiglie decidersi ad avere figli”, ha proseguito affermando che, se gli approcci prestazionali e le valutazioni risultano essere simili, non lo sono invece i livelli delle prestazioni.

La ministra ha espresso apprezzamento per i tre diversi sistemi di assistenza per la prima infanzia di cui è dotato l’Alto Adige. “In Austria stiamo lavorando intensamente allo sviluppo dell’assistenza per i bambini più piccoli, della quale attualmente si avvalgono solo il 28 % dei bambini sotto i tre anni” ha detto la ministra Bogner-Strauß facendo presente l’obiettivo di facilitare ai più donne l’accesso all’attività lavorativa, a fronte di un’offerta per lavoratrici non ancora esaurita sul mercato del lavoro.

In mattinata, accompagnata dall’assessora Deeg la ministra austriaca Bogner-Strauß aveva potuto fare visita al centro Elki Eltern-Kind-Zentrum di Bolzano. Parlando di questi centri assessora e ministra hanno affrontato la questione della conciliabilità fra famiglia e lavoro. Per entrambe risultano necessari lo sviluppo ulteriore dell’assistenza alla prima infanzia, l’assistenza pomeridiana e durante i periodi di vacanza nonché la definizione di nuovi modelli lavorativi affinché i tempi delle famiglie e quelli di lavoro possano essere meglio armonizzati.

Ai seguenti link è possibile scaricare video e interviste:

Immagini generiche incontro Kompatscher - Deeg - Bogner-Strauß

Intervista Arno Kompatscher

Intervista Waltraud Deeg

Intervista Juliane Bogner-Strauß

Audiointerviste Kompatscher - Deeg - Bogner-Strauß

sa


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter