News

Il Presidente dell'Euregio Platter in visita a Bruxelles

Colloquio con la Commissaria per le Politiche Regionali Cretu sulla strategia macroregionale per la regione alpina.

Il Presidente del GECT nonché Governatore del Tirolo, Günther Platter, si è incontrato a Bruxelles con la Commissaria per le Politiche Regionali Corina Cretu.
Zoomansicht Il Presidente del GECT nonché Governatore del Tirolo, Günther Platter, si è incontrato a Bruxelles con la Commissaria per le Politiche Regionali Corina Cretu.

Bruxelles, 18/02/2015

Il Presidente del GECT nonché Governatore del Tirolo, Günther Platter, si è incontrato a Bruxelles con la Commissaria per le Politiche Regionali Corina Creţu.

Nel corso del colloquio tenutosi mercoledì a Bruxelles con la Commissaria per le Politiche Regionali Corina Creţu il Governatore del Tirolo Günther Platter ha sottolineato ancora una volta il ruolo attivo del Tirolo nell’elaborazione della strategia macroregionale per la regione alpina e del relativo piano d’azione. ”Sin dall'inizio il Tirolo si è adoperato per la salvaguardia della vivibilità del territorio alpino e insieme ad Alto Adige, Trentino e Baviera è stato il motore trainante di questa iniziativa. Porre in atto una strategia sostenibile e sovraregionale per la macroregione alpina è molto importante per noi. Per questo mettiamo a disposizione le nostre competenze, le nostre reti di contatti e soprattutto le nostre idee.” Durante l'incontro il Governatore Platter ha rimarcato la necessità di un apposito coordinatore che rappresenti la Macroregione alpina, che si occupi della gestione corrente e funga da interfaccia con la Commissione europea.

Il Governatore Platter ha poi illustrato in termini molto positivi l’evoluzione in atto per quanto riguarda l’Euregio Tirolo – Alto Adige – Trentino. ”Negli ultimi anni abbiamo compiuto grandi progressi nella collaborazione transfrontaliera” ha riferito l’attuale Presidente dell’Euregio, definendo quest’ultima un “progetto esemplare” all’interno dell’UE e citando i numerosi progetti nei settori delle politiche giovanili, della scienza e della cultura. In particolar modo il Presidente Platter ha sottolineato le iniziative congiunte svolte in occasione del “Centenario della Prima Guerra Mondiale”. "La Grande Guerra è stata una tragedia a livello europeo che ha causato un incalcolabile numero di vittime.  Il messaggio che vogliamo dare è: “Mai più”,− ha affermato il Governatore Platter, ricordando come l’Unione Europea rappresenti un progetto di pace.

La strategia dell’Unione europea per la Macroregione Alpina (EUSALP):

  • Il Consiglio Europeo, su iniziativa delle regioni alpine, ha affidato alla Commissione Europea l’incarico di elaborare entro giugno 2015 una strategia macroregionale dell’UE per la regione alpina con l’obiettivo di favorire in quest’area situata nel cuore dell'Europa una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.
  • La strategia macroregionale alpina riguarda complessivamente cinque Stati membri dell'UE (Austria, Germania, Francia, Italia e Slovenia), due Stati terzi (Svizzera e Liechtenstein) e 48 regioni alpine, coinvolgendo oltre 70 milioni di abitanti, dei quali 14 milioni risiedono in zone di montagna.
  • La macroregione alpina è la quarta macroregione europea ufficialmente riconosciuta, accanto alle macroregioni Mar Baltico, Danubio e Adriatico-Ionica.

 


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter