News

Trentino e Alto Adige insieme per promuovere la bellezza delle Dolomiti in A22

Le Dolomiti sono un patrimonio universale ma, ancor prima, sono il patrimonio di un territorio unico qual è il Trentino Alto che sui “monti pallidi” hanno costruito la propria immagine nel mondo. E la promozione delle Dolomiti, le montagne che nascono dal mare, sono l’oggetto dell’intesa tra Trento e Bolzano con la società A22, concessionaria dell’autostrada, approvata dalla giunta provinciale su proposta dell’assessore provinciale trentino alle infrastrutture e all’ambiente, Mauro Gilmozzi.

Su proposta dell'assessore Mauro Gilmozzi, via libera all'iniziativa di promozione e marketing territoriale
Zoomansicht Su proposta dell'assessore Mauro Gilmozzi, via libera all'iniziativa di promozione e marketing territoriale

L’accordo regola le modalità di collaborazione tra le due Province autonome e la società per una serie di iniziative lungo l’asse autostradale del Brennero. Tre le azioni concordate dal progetto intitolato “Autostrada del Brennero ama le Dolomiti”: una serie di contributi video promozionali sulle Dolomiti nell’ambito della programmazione del canale autostradale “move tv”, nuove installazioni e attività presso il museo Plessi al passo del Brennero e la valorizzazione delle aree di servizio.

In passato, la A22 aveva già installato nelle 22 aree di servizio regionali dei maxi schermo che veicolano informazioni sia di carattere generale, sia su viabilità e meteo, oltre a contributi video, tra cui un filmato sulle Dolomiti, patrimonio Unesco.

A gennaio è prevista la consegna delle 22 aree di servizio ai nuovi gestori, con la prospettiva di definire ulteriori interventi. Da qui la decisione di Trento e Bolzano di sottoscrivere l’accordo con la A22 per nuove iniziative. 

Il canale “move tv” ospiterà nuovi video e spot, forniti dalle due Province, così da promuovere il patrimonio delle Dolomiti.

Un gruppo di lavoro, composto da esperti, lavorerà a nuove installazioni e iniziative, in particolare multimediali negli spazi del museo Plessi al Brennero, così da valorizzare le Dolomiti e i territori dell’asse Brennero - Modena.

Infine, la A22 - in accordo sempre con Trento e Bolzano - individuerà le linee guida per la promozione delle Dolomiti nelle aree di servizio, frequentate da centinaia di migliaia di turisti e viaggiatori ogni anno. Gli interventi dovrebbero portare, tra l’altro, alla realizzazione di pannelli promozionali presso le aree pic nic e giochi dell’autostrada. (pff)


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter