News

Dolomiti UNESCO, nuova mappa turistica per scoprire le montagne

Pubblicata la prima mappa turistica delle Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO. Progetto comune di Ufficio parchi naturali e Fondazione Dolomiti UNESCO.

Lo spettacolo delle Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO: uno scorcio del Parco naturale Fanes Senes Braies
Zoomansicht Lo spettacolo delle Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO: uno scorcio del Parco naturale Fanes Senes Braies

Nonostante le temperature abbiano ben poco di primaverile, l'arrivo della bella stagione porta con sè la prima mappa turistica in scala 1:150.000 dell'intero territorio delle Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO. La cartina, pubblicata dalla casa editrice Tabacco, rappresenta una guida utilissima per gli appassionati di escursionismo e camminate in montagna, ed è frutto della collaborazione fra l'Ufficio parchi naturali della Provincia di Bolzano, la Fondazione Dolomiti UNESCO e tutte le altre province che rientrano nel territorio posto sotto tutela. "Si tratta del primo prodotto di questo tipo - sottolineano l'assessore Richard Theiner e la segretaria generale della Fondazione UNESCO Marcella Morandini - una mappa unica nel suo genere che offre una panoramica complessiva sui 230mila ettari delle Dolomiti". 

Sul retro della cartina sono riportate informazioni in tre lingue (italiano, tedesco e inglese) riguardanti la storia, la geologia e il percorso che ha portato le Dolomiti a entrare a far parte dei patrimoni posti sotto tutela dell'UNESCO. Per quanto riguarda l'Alto Adige, inoltre, è prevista l'indicazione dei parchi naturali, compreso quello dello Stelvio, e dei territori Natura 2000 con tanto di contatti e indirizzi. La mappa turistica delle Dolomiti UNESCO è disponibile presso i centri visite dei Parchi naturali e, su richiesta, presso la Fondazione Dolomiti UNESCO (info@dolomitiunesco.info).

mb


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter