News

Rally elettrico fa tappa a Bolzano

E-miglia 2010, il rally su strada per sole vetture elettriche, per la prima volta ha fatto tappa anche a Bolzano: nel tardo pomeriggio di ieri (5 agosto) la passerella in piazza Walther di una manifestazione che punta a sensibilizzare verso la mobilità elettrica, specie in ambito urbano, e che viene sostenuta anche dalla Provincia di Bolzano attraverso l’Assessorato all’Ambiente e energia e quello alla Mobilità.

Il direttore di Dipartimento Ruffini ha accolto i partecipanti in piazza Walther (Foto USP/Pertl)
Zoomansicht Il direttore di Dipartimento Ruffini ha accolto i partecipanti in piazza Walther (Foto USP/Pertl)
Una trentina di veicoli elettrici a due, tre e quattro ruote provenienti da Germania, Inghilterra, Italia, Austria e Svizzera si sfidano per quattro giorni fino al 6 agosto sulle strade che collegano Monaco di Baviera a Rovereto, per oltre 560 km. Ieri hanno fatto tappa in Alto Adige: dalla piazza delle Terme a Merano alla prova speciale al centro di guida sicura "Safety Park" di Vadena e nel tardo pomeriggio chiusura con la passerella in piazza Walther a Bolzano.

La Provincia di Bolzano, attraverso gli Assessorati retti da Michl Laimer e Thomas Widmann, sostiene il singolare rally su strada per veicoli elettrici, che ha l'obiettivo di mostrare l’efficienza della mobilità elettrica e le grandi ooportunità offerte da questi mezzi ad emissioni zero, specie in ambito urbano.

In piazza Walther il direttore del Dipartimento provinciale ambiente e energia, Flavio Ruffini ha accolto i partecipanti al rally e ribadito l’importanza di favorire tutte le iniziative di promozione della mobilità sostenibile e l’adozione di stili di vita e di guida ecocompatibili per il futuro. La Giunta provinciale punta sull'energia rinnovabile e sulla mobilità elettrica e appoggiando questa iniziativa intende sensiblizzare gli altoatesini verso queste tematiche. Inoltre, è stato ricordato dai rappresentanti provinciali, la E-miglia contribuisce a valorizzare il green corridor, il corridoio verde progettato lungo l'asse del Brennero.

» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter