News

  • Open Data Day a Bolzano: dalla PA dati accessibili e utilizzabili

    In occasione dell’Open Data Day a Bolzano, gli esperti dell’amministrazione e del settore privato hanno analizzato il potenziale dei dati aperti della PA e il loro riutilizzo da parte degli utenti, un tema che costituisce uno stimolo allo sviluppo sociale e economico, come ha sottolineato l’assessora provinciale all’IT Waltraud Deeg.

  • Biblio24: nel 2015 prestiti online aumentati del 50%

    Biblio24, la biblioteca online promossa dalla Ripartizione provinciale cultura tedesca dell’Alto Adige, ha fatto registrare nel 2015 45.319 prestiti di media digitali, con un aumento del 50% rispetto all’anno precedente: sono alcuni numeri del bilancio 2015 del servizio.

  • Prima la musica 2016: concerto dei vincitori il 12 marzo a Innsbruck

    Al concerto "Prima la musica" per il territorio tirolese e altoatesino, i musicisti altoatesini hanno ottenuto 90 primi posti, di cui 25 nomine per il concorso federale. Il concerto dei vincitori si terrà sabato prossimo, 12 marzo a Innsbruck.

  • TN: Riaprono al pubblico il Museo delle Palafitte e il Museo Retico

    Dopo la pausa invernale, sabato 5 marzo riaprono al pubblico il Museo delle Palafitte di Fiavé e il Museo Retico di Sanzeno. I musei, curati dall’Ufficio Beni archeologici della Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento, saranno visitabili nei giorni di sabato e domenica e nei giorni festivi dalle ore 14 alle 18. Domenica 6 marzo, come ogni prima domenica del mese, l’ingresso sarà gratuito.

  • ComodaMENTEinMUSEO in Trentino: tra sacro e profano

    Proseguono domenica 6 marzo alle ore 11, gli incontri d’arte sulla collezione ITAS del lascito Grezler, nell’ambito dell’iniziativa ComodaMENTEinMUSEO. L’appuntamento sarà dedicato ad una tela bassanesca. Saranno suonate con musiche di Bach al violoncello di Carolina Talamo e infine si potrà degustare l’aperitivo preparato dalla caffetteria del museo.

  • Dal 28 aprile all’8 maggio la 64. edizione del Trento Film Festival

    Anche quest’anno il Trento Film Festival si presenta con un programma ricco di film, eventi e appuntamenti dedicati alla montagna, all’esplorazione e all’avventura, con un’attenzione particolare al rapporto tra l’uomo e la natura, alle storie e alle culture dei paesaggi alpini ed estremi. La 64. edizione inizierà il 28 aprile e si svolgerà fino all’8 maggio, con una grande “anteprima” il 26 aprile a Vicenza nel meraviglioso Teatro Olimpico che in via eccezionale sarà aperto al pubblico per una cerimonia di omaggio a una delle figure più importanti dell’alpinismo contemporaneo, Renato Casarotto, cittadino benemerito di Vicenza, scomparso trent’anni fa durante una spedizione alpinistica.

  • Cultura e formazione: siglato accordo di collaborazione Alto Adige-Baviera

    Alto Adige e Baviera, in futuro, collaboreranno in maniera ancora più stretta nei settori della formazione e della cultura. Tutto ciò grazie ad un accordo che è stato sottoscritto oggi, venerdì 26.02, a Bolzano, dall’assessore Philipp Achammer e dal Ministro Ludwig Spaenle.

  • Convenzione Provincia-RAI: Kompatscher incontra il direttore Rossi

    Con Guido Rossi, Direttore dello staff del direttore generale Antonio Campo Dall’Orto, il presidente Arno Kompatscher ha approfondito oggi (26 febbraio) a Bolzano gli aspetti della nuova convenzione triennale siglata tra Presidenza del Consiglio dei Ministri, Provincia e RAI per le trasmissioni in lingua tedesca e ladina.

  • Selezionati i 9 giurati studenti Euregio della prossima edizione di Bolzano Film Festival Bozen

    Per la prima volta nella sua storia, la prossima edizione di Bolzano Film Festival Bozen avrà anche una giuria di studenti. Oltre alle due giurie di esperti internazionali chiamati a premiare documentari e lungometraggi e oltre alla giuria popolare costituita dal pubblico in sala, il festival - che ad aprile festeggia il suo trentesimo compleanno - si arricchisce della collaborazione di 9 studenti del liceo chiamati a giudicare il migliore tra 5-6 film e documentari scelti apposta per loro dal team del festival.

  • Cultura, avviata la collaborazione con Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia di Bolzano e Agis

    Per collaborare in ambito culturale nasceranno una Conferenza e un Tavolo tecnico permanenti che faranno lavorare assieme la Provincia autonoma di Trento, quella di Bolzano, la Regione Veneto, la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Agis (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo ) delle Tre Venezie. Lo prevede un protocollo d’intesa che è stato approvato dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore alla cultura Tiziano Mellarini, che dovrà firmare l’accordo per il Trentino.


Condividi:  Facebook google+ twitter