News

Euregio Science Fund, quarta call per gli scienziati Euregio

Al via la quarta edizione del premio scientifico conferito dal 2014 a progetti transfrontalieri no profit. Dotazione da 3 milioni di euro. Finanziati sinora 50 posti di lavoro nella ricerca.

Aperte le candidature per il premio scientifico dell'Euregio.
Zoomansicht Aperte le candidature per il premio scientifico dell'Euregio.

E' stata pubblicata ieri (5 giugno) la quarta call dell'Euregio Science Fund, il premio scientifico conferito dal 2014 in ambito Euregio a progetti innovativi in settori no profit che mirano a rafforzare la collaborazione transfrontaliera fra Tirolo, Alto Adige e Trentino. I progetti abbracciano ogni area dello scibile umano: i cambiamenti nell'ambito della biodiversità, le tematiche legate allo scioglimento dei ghiacciai e il patrimonio genetico delle mele sono i settori d'indagine che hanno ottenuto in passato il supporto dell'Euregio nell'ambito del premio scientifico. I tre presidenti dell'Euregio Arno Kompatscher (Alto Adige), Günther Platter (Tirol) e Maurizio Fugatti (Trentino) hanno approvato il via alle candidature. Il premio, con una dotazione di 3 milioni di euro, si rivolge a scienziate e scienziati che abbiano svolto progetti pluriennali di ricerca lavorando nei tre territori dell'Euregio. La durata dei progetti candidati dev'essere compresa fra 2 e 3 anni, il costo per ciascun progetto compreso fra 250.000 e 500.000 euro. "Scienza e ricerca sono due fattori chiave per lo sviluppo dell'Euregio. Con la nuova call dell'Euregio Science Fund investiamo nel nostro futuro e creiamo posti di lavoro importanti per ricercatori e ricercatrici. Così l'Euregio punta con decisione su ricerca e innovazione" ha sottolineato Platter.

Un premio come faro nell'Euregio

L'Euregio Science Fund è stato creato nel 2014 come faro nell'Euregio e si è consolidato negli anni come appuntamento fisso per il mondo della ricerca. "Con oltre 120 candidature le prime 3 edizioni hanno avuto un ottimo successo. Complessivamente sono stati conferiti 5,5 milioni di euro a 16 progetti scelti e transfrontalieri, con cui sono stati finanziati 50 posti di lavoro nel settore della ricerca in ambito Euregio. In questo modo la qualità e la visibilità dell'intera Euregio a livello internazionale in ambito scientifico si rafforza" ha detto l'assessore tirolese alla ricerca scientifica Bernhard Tilg. La quarta call del premio è finanziata dal Fondo austriaco per la ricerca (FWF). Quest'ultimo è l'organismo responsabile per la valutazione dei progetti e per lo sviluppo della parte tirolese di questi. L'ufficio comune dell'Euregio in collaborazione con il FWF organizza per la prima volta webinar informativi sulla quarta call del premio, per poter informare ricercatori e ricercatrici di questa opportunità. I primi due appuntamenti sono fissati per il 6 e 7 luglio 2020. Iscrizioni entro il 22 giugno 2020. Termine ultimo per presentare la candidatura del proprio progetto alla quarta call è il 7 ottobre alle 16. Info e iscrizioni ai webinar online sul sito dell'Euregio nella sezione dedicata alla quarta call dell'Euregio Science Fund.

ASP/LPA/sf


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter