News

Premio Claudia Augusta per le tesi di laurea locali, al via il bando

Al via il bando per il Premio Claudia Augusta che premia le tesi di laurea di interesse provinciale. Domande entro il 4 ottobre.

Die Landesregierung hat das Preisausschreiben vergangene Woche genehmigt
Zoomansicht Die Landesregierung hat das Preisausschreiben vergangene Woche genehmigt

Avviata ufficialmente la settimana scorsa con l’approvazione della delibera da parte della Giunta provinciale la campagna di acquisizione di tesi di laurea di interesse provinciale da parte della Biblioteca Claudia Augusta.  “Il premio Claudia Augusta – spiega la direttrice Valeria Trevisan – è stato istituito con l’obiettivo di raccogliere e documentare i molteplici aspetti della vita e della cultura altoatesina e diffondendone la conoscenza. Sono di interesse tutti gli ambiti, dalla medicina alla storia, dall’agricoltura alle foreste”. Nelle 18 edizioni precedenti sono state raccolte più di 300 tesi.

Al premio possono accedere tutte le persone iscritte a università italiane ed europee che abbiano redatto una tesi di interesse provinciale in lingua italiana. La domanda di partecipazione va presentata entro il 4 ottobre 2019 alla Biblioteca "Claudia Augusta", in via Marconi 2 a Bolzano. L’ammontare del premio dipende dalla valutazione conseguita e dall’ordine cronologico di presentazione.

Per l’anno 2019 verranno assegnati 12 premi da 625 euro lordi (per tesi con votazione pari a 110/110 e lode), 10 premi da 375 euro lordi (per tesi con votazione tra 106 e 110/110), 9 premi da  250 euro lordi (per tesi con votazione tra 100 e 105/110). Il bando riguarda le tesi di laurea discusse nell’anno accademico in corso e nei due precedenti. Le tesi risultate idonee, escluse per mancanza di fondi, verranno valutate negli anni successivi. Per cinque tesi discusse in anni antecedenti rispetto a quelli indicati dal bando e di interesse per la documentazione locale è previsto un premio di 187,50 euro lordi.

Informazioni:
Tel. 0471 264444
info@bpi.claudiaugusta.it

USP BZ


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter