News

Cooperazioni nell'Euregio: ricerca del Management Center Innsbruck

Sondaggio del Management Center Innsbruck fra 8.000 amministratori locali dell'Euregio. Obiettivo: sviluppare partenariati e collaborazioni fra Comuni, scuole e associazioni.

Platter (da sx), lo studente Dominique Nussbaum e Tratter. (Foto: Land Tirol/Brandhuber)
Zoomansicht Platter (da sx), lo studente Dominique Nussbaum e Tratter. (Foto: Land Tirol/Brandhuber)

L'obiettivo dichiarato del programma della presidenza tirolese dell'Euregio è quello di promuovere la cooperazione tra i Comuni dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino e nuove partnership. Un corso di studi orientato alla pratica nel programma di Bachelor del Management Center Innsbruck "Nonprofit, Social & Health Management" persegue proprio questo obiettivo con un progetto speciale: con il sostegno del Land Tirolo è stato inviato un questionario bilingue a più di 8.000 consiglieri comunali dell'Euregio per esaminare le aspettative e gli atteggiamenti nei confronti delle partnership fra Comuni, i possibili fattori di successo e le sfide. Molti questionari sono già stati compilati e restituiti. A metà giugno i primi risultati saranno disponibili e verranno presentanti pubblicamente. "Il percorso di scambio culturale transfrontaliero nell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino è fondamentale per approfondire ulteriormente la stretta collaborazione tra i tre territori. I partenariati di Comuni, scuole o associazioni danno un importante contributo alla comprensione, allo scambio e alla cooperazione all'interno delle tre regioni. Luoghi e situazioni in cui le persone si incontrano e si scambiano idee direttamente sono terreno fertile per amicizie che vanno ben oltre la cooperazione istituzionale. Ed è proprio questo che ci sostiene nel nostro obiettivo di rendere l'Euregio tangibile e tangibile per le persone" afferma il presidente pro tempore dell'Euregio Günther Platter.

Kompatscher invita i Comuni altoatesini a partecipare

Allo stesso progetto partecipano anche gli amministratori locali altoatesini. "Abbiamo invitato molto volentieri i Comuni altoatesini a partecipare a questo sondaggio. Sono convinto che lo scambio di esperienze fra i Comuni nell'Euregio rappresenti un valore per tutti, specialmente perché da questo ciascuno può imparare qualcosa" si dice convinto il presidente della Provincia Arno Kompatscher. Insieme al presidente tirolese Platter, Kompatscher rimarca: "I progetti di ricerca che coniugano la pratica alla scienza offrono prospettive nuove sul reale. Per questo sosteniamo in modo convinto il progetto e invitiamo gli amministratori di Alto Adige e Tirolo a contribuire a questo importante progetto".

ASP/ASP/sf


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter