Mobilità e traffico

La mobilità è pressoché un bisogno primario dell’uomo, così almeno la pensano in molti. Ma le persone hanno anche diritto alla tranquillità, ad un ambiente sano e trovare il giusto equilibrio non sempre è facile. Proprio in un’area alpina come quella dell’Euregio, con il suo spazio limitato e con la sua funzione di transito dettata dalla posizione geografica, la mobilità e il traffico costituiscono un tema di grande rilevanza che rimarrà tale anche in futuro. Il nostro compito consiste nell’indicare soluzioni in grado di creare una mobilità sostenibile. E poiché ciò è di più facile attuazione in un’ottica transfrontaliera, intendiamo avvalerci di tale vantaggio.

BBT - Galleria di base del Brennero

Sotto il passo del Brennero si sta costruendo quello che un giorno diverrà il collegamento ferroviario sotterraneo più lungo al mondo. La Galleria di Base del Brennero è l’elemento centrale della nuova linea ferroviaria del Brennero, che collega l’asse da Monaco a Verona e il progetto mobilità più importante nell'Euregio.

Il Cammino di San Romedio

L'emozionante cammino di San Romedio – lungo 180 chilometri e con altitudini complessive di 9.600 metri, da affrontare in 12 tappe giornaliere – è in grado di trasmettere ai pellegrini momenti di pace e raccoglimento. Durante il cammino avrete la possibilità di conoscere la varietà e la bellezza dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.

L'Euregio è sui binari

L'Euregio cresce: treno dopo treno. I presidenti della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, e del Land Tirolo, Günther Platter, il 15 dicembre 2014 hanno presentato i nuovi collegamenti diretti fra Innsbruck, Bolzano e Lienz, e il progetto per tariffe comuni.

MONITRAF - trasporti transalpini

Nell'ambito del progetto un gruppo di esperti dei paesi dell'arco alpino nel settore del traffico in Europa ha raccolto i dati di base riguardanti il traffico pesante dei passaggi alpini, ha analizzato i flussi del traffico nonché verificato le misure di attuazione e ha sviluppato una strategia relativa al traffico per lo spazio alpino.

“Ciclovia dell’Amicizia” Monaco-Venezia

Con il progetto europeo “Ciclovia dell’Amicizia” (INTERREG IV A Baviera-Austria e Italia-Austria 2007-2013) il GECT Euregio ha inteso elaborare il corporate design e il logo dell’iniziativa nonché la segnaletica unitaria che dovrà identificare e accompagnare  la realizzazione di una nuova ciclovia a lunga percorrenza che congiunga Monaco di Baviera con Venezia passando per il Brennero, la Val Pusteria e Cortina d’Ampezzo.

 

Convegno giuridico sui trasporti

L´Ufficio comune dell'Euregio ha organizzato in data 10-11 maggio 2012, in collaborazione con l'Associazione Euroregionale di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, un convegno specialistico su questioni giuridiche di attualità in tema di trasporto transfrontaliero di merci e persone.


Condividi:  Facebook google+ twitter