Integrazione europea ed Euregio

L’Unione europea, grazie alla libera circolazione di persone, beni e servizi e alla moneta unica, è ormai una realtà concreta e visibile. Da tempo le decisioni del legislatore europeo e le direttive o i regolamenti che ne discendono influenzano la nostra vita quotidiana, formando la cornice per una vera unità europea.

Il rafforzamento della collaborazione e coesione tra gli stati rappresenta il fulcro del processo di integrazione europea. Come esplicitato nella prima premessa del Preambolo al TFUE (Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea), il concetto di “integrazione europea” indica “l'unione sempre più stretta fra i popoli europei”, non solo a livello economico, ma anche nei settori della giustizia e della politica interna nonché in relazione a una politica estera e di sicurezza comune. In tale contesto assume un ruolo fondamentale la politica regionale dell’UE, che persegue tra gli altri l’obiettivo della cooperazione territoriale europea, da realizzarsi tramite soluzioni condivise volte alla collaborazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale (ad es. i progetti INTERREG).

L’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino è espressione diretta di tale collaborazione transfrontaliera, in quanto promuove la cooperazione tra i tre territori nei più diversi ambiti - che si tratti di trasporti, agricoltura, istruzione o cultura -  concretizzando l’idea di approfondire i legami politici, economici e culturali attraverso la fruttuosa attuazione di numerosi progetti.

Già nel 1995 fu istituita la rappresentanza comune dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles, che all’epoca rappresentava il primo esempio di cooperazione interregionale in tal senso.

Siti consigliati / link di approfondimento:

>> Rappresentanza Comune dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino a Bruxelles

>> Programma Interreg: http://www.interreg.de/INTERREG2014/DE/Home/home_node.html

>> Politica Regionale Europea: http://ec.europa.eu/regional_policy/it/


Condividi:  Facebook google+ twitter