Concorso scolastico Euregio GUERNICA

Storia e arte – un concorso per studenti e studentesse dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino
Sarà indetto un concorso scolastico per studenti e studentesse dei tre territori dell'Euregio nel contesto della mostra „Guernica – Icona della pace“, che dovrà avvicinarli all'importanza delle mete di democrazia raggiunte quali diritti civili, cittadinanza ecc..

Il 2018/2019 sono anni speciali di commemorazione. 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, 100 anni di separazione tra il Tirolo del Nord e l'Alto Adige, 100 anni della Prima Repubblica d'Austria - ma anche l'inizio della Seconda Guerra Mondiale nel 1939, il Congresso Europeo dell'Aia nel 1948 e l'anno rivoluzionario del 1968: molti momenti storici sono giubilati. Il progetto espositivo "Guernica - Icona della pace" (21.9.-2.11.2018, Hofburg Innsbruck) invita le classi scolastiche dell'Euregio Tirolo-Alto Adige e Trentino ad uno sguardo critico sulla storia, il presente e il futuro dell'Europa in occasione del concorso artistico "Guernica".

Concetti democratici come "società civile", "movimento sociale", "engagement", "partecipazione", "costituzione", "libertà" e "democrazia" non esistono sotto regimi totalitari. Il concorso nell'ambito del progetto espositivo "Guernica - Icona della pace" intende far conoscere agli studenti dell'Euregio Tirolo-Alto Adige e del Trentino il significato delle conquiste democratiche di oggi, come lo stato di diritto, i diritti civili e le libertà civili. "Invitiamo gli studenti a una discussione aperta su come preservare la libertà e i diritti e garantire il dialogo tra paesi, regioni, stati, culture e religioni", spiega la curatrice della mostra Serena Baccaglini.

Il concorso d'arte intitolato "Guernica" dovrebbe quindi incoraggiare le persone ad affrontare i seguenti temi e domande: Quando un gruppo di popolazione deve essere considerato vittima dell'esclusione? Come possiamo affrontare affermazioni intrise di paure, pregiudizi e odio nei confronti di determinati gruppi di popolazione e come possiamo sviluppare controargomentazioni? Che cosa possiamo contribuire alla pace nella nostra scuola e nel nostro ambiente? Qual è la nostra visione dell'Europa?

"Noi Europei abbiamo bisogno di una visione a lungo termine e di una nuova prospettiva positiva e lungimirante per una convivenza pacifica in Europa, che deve essere sviluppata in particolare dalle giovani generazioni. L'arte è una forma creativa di espressione che può aiutare a visualizzare tali visioni dei giovani", ha detto il Presidente dell'Euregio, Arno Kompatscher. I giovani della nostra regione europea dovrebbero essere in grado di affrontare questi temi essenziali in modo giocoso e senza inibizioni.

Il concorso, patrocinato dall'Euregio Tirolo, Alto Adige e Trentino, persegue questi cinque obiettivi:
- Rafforzare l'apprezzamento per la pace e sensibilizzare le persone sul fatto che ogni individuo è corresponsabile della pace.
- Promuovere la comprensione della storia speciale del nostro paese e incoraggiare la discussione e la riflessione sui fondamenti della convivenza pacifica.
- Rafforzare la percezione consapevole dell'arte e l'impegno attivo nella creatività.
- Trova le risposte alle seguenti domande: Come possiamo contribuire alla pace nella nostra scuola e nel nostro ambiente? Qual è la nostra visione dell'Europa?
Perché la nostra società ha bisogno dell'arte? Cosa può fare l'arte? Che responsabilità hanno gli artisti nella nostra società? Quali collegamenti interdisciplinari si possono stabilire con il tema Guernica?
- Promozione di una cooperazione produttiva, in cui un'"opera d'arte" viene sviluppata e presentata congiuntamente.

Possono partecipare gli insegnanti e i loro allievi di età compresa tra i 13 e i 19 anni  delle scuole dell'Euregio Tirolo, dell'Alto Adige e del Trentino. Un'opera d'arte sul tema "Guernica" nel campo delle belle arti, delle arti dello spettacolo, dei media, della musica o della letteratura può essere presentata se è stata sviluppata congiuntamente dalla classe scolastica. Sono ammesse foto, video o registrazioni audio e una dichiarazione di massimo due pagine DinA4.

Gli organizzatori invitano le classi scolastiche interessate tra l'1.10. e il 25.10.2018 a visitare la relativa mostra "Guernica - Icona della Pace". Gli insegnanti possono ora registrare le loro classi scolastiche per questa visita guidata gratuita su office@guernica.at e annunciare la data preferita. Tuttavia, una visita non è un prerequisito per la partecipazione al concorso.
Il termine per la presentazione delle candidature è il 31.3.2019. La cerimonia di premiazione si svolgerà nell'aprile 2019 direttamente nelle scuole. Per i primi tre posti verranno assegnati premi in denaro di 2.000, 1.500 e 1.000 euro. Una giuria di esperti, diretta dalla storica dell'arte Serena Baccaglini, curatrice della mostra "Guernica - Icona della Pace", deciderà sul premio.  

Ulteriori informazioni e il modulo di registrazione si trovano sulla homepage dell'organizzatore all'indirizzo  www.guernica.at.


Condividi:  Facebook google+ twitter