Festa Euregio "Dis-Egna le idee"

Festa dell'Euregio: sabato 21 settembre dalle ore 9.00, il comune di Egna, nella Bassa Atesina, sarà al centro dell'Euregio

Chi pensa ad una festa campestre con carattere esclusivamente folcloristico rimarrà sorpreso. L'Euregio vuole coniugare tradizione e modernità. Innovativa, sostenibile, orientata al futuro, ma anche tradizionale, "L'Europa in miniatura" si pone l’obiettivo di essere tangibile e la Festa dell'Euregio "Dis-Egna: mercato delle idee" di sabato 21 settembre 2019 dalle 9.00 alle 23.00 promette di essere una festa per tutti i sensi. Questo aspetto sarà sottolineato dalla straordinaria offerta di intrattenimento, dalla musica al programma culturale insolito ma comunque attraente e alla ristorazione tipica regionale.


>> Cliccare qui per il downoad del programma breve

 

Scarica il programma dettagliato.

Greenevent e arrivo con mezzi pubblici gratuito

E naturalmente la Festa dell'Euregio "Dis-Egna: Mercato delle idee" è stata concepita come un evento verde, il che significa che vengono rigorosamente rispettati i criteri ecologici nella ristorazione, quindi, tra l'altro, non vengono utilizzate stoviglie usa e getta. Un'attenzione particolare sarà rivolta anche alla separazione dei rifiuti e al risparmio energetico, come conseguenza logica in tempi di dibattito sul clima e di nuova consapevolezza ambientale.

Questo include anche il tragitto verso il festival. Perché lo stesso giorno l'Euregio proclama la Giornata d'azione della mobilità, il che significa che i visitatori del festival provenienti da tutte le parti dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino possono arrivare con treni gratuiti. Anche gli spostamenti in loco possono essere descritti come esemplari e "verdi"; sono disponibili sufficienti bus navetta, biciclette elettriche e autobus a idrogeno, ad esempio dalla stazione ferroviaria al centro o al "Klösterle" e ritorno. Un sistema di orientamento facilmente comprensibile fornisce guida e informazioni ai visitatori.

Presidenti dell'Euregio da "toccare" in persona

La festa dell'Euregio "Dis-Egna: Mercato delle idee" sarà quindi dominato dai tre paesi Tirolo, Alto Adige e Trentino. "Il nostro obiettivo è quello di riunire le tre parti del Tirolo, dell'Alto Adige e del Trentino e la sua popolazione. I cittadini dovrebbero sentire che la Regione europea sta diventando sempre più concreta e sta influenzando positivamente e in modo sostenibile la loro vita. Vogliamo sottolineare la diversità in comune, ma anche nell'essere diversi, durante la spensierata celebrazione della festa dell'Euregio a Egna. I visitatori provenienti dai tre paesi dovrebbero avere l'opportunità di conoscere le diverse sfaccettature della Regione europea - soprattutto le più sconosciute e orientate al futuro", sono lieti di annunciare il Presidente dell'Euregio Arno Kompatscher e i suoi colleghi Günther Platter dal Tirolo e Maurizio Fugatti dal Trentino. L'evento segnerà la fine del biennio di presidenza altoatesina della Regione Europea.

Divertimento e giochi, musica e delizie culinarie

Il festival si aprirà con un solenne ricevimento di Schützen e bande musicali della Bassa Atesina. In seguito, il festival avrà inizio e i visitatori potranno assaporarlo in diverse postazioni del Comune di Egna. Oltre ai famosi portici, la piazza principale si riempirà di concerti, bancarelle del mercato e un miglio culinario dove si possono gustare i piatti e specialità delle tre parti dell'Euregio. Diversi cortili offrono un'atmosfera speciale per tutti i gusti, offrendo prelibatezze culturali. Qui troverete un programma artistico e culturale "diverso", ma anche un colorato programma per famiglie e bambini del VKE o di Animativa. Gruppi come Tschakkabum, Singing Sisters, Chor der Vielfalt, Ütsch, New Orleans Rockers, TriOlè, Haderkrainer, Rudi Ratte, Sissa Micheli e molti altri daranno il loro entusiasmo, mentre il SEPP Oktett sarà responsabile del grande concerto nella piazza principale alle 16:00. Da quel momento in poi, il "Dis-Egna: Mercato delle Idee" si trasformerà in una serata festosa di idee, non senza il concerto dell'Orchestra giovanile di fiati dell'Euregio nella vicina "Haus Unterland" alle 18.00 per offrire un altro momento clou musicale. La supervisione artistica è affidata all'esperto di cultura Konrad Meßner, l'organizzatore del leggendario Xong Festival nel triangolo tra la Val Venosta, il Grigione e l'Oberes Gericht in Tirolo, un direttore artistico congeniale. "Il mio obiettivo è quello di portare la Festa dell'Euregio ad un livello nuovo e lungimirante, di presentare un mercato del futuro, delle idee, dei cicli regionali e dell'innovazione nella Regione europea e di offrire intrattenimento e delizie culinarie tradizionali e oltre", sottolinea Meßner.

Altre località: Campo da calcio e Klösterle

La coppa di calcio "Kerschdorfer Euregio Cup" sul campo da calcio di Egna sarà un evento sportivo. Le quattro migliori squadre di calcio sia femminili che maschili dell'Euregio Tirolo del Nord, dell'Est, dell'Alto Adige e del Trentino si scontreranno tra loro. Nelle partite delle 14.30 gli accoppiamenti per la finale di domenica si giocheranno alle semifinali di sabato.

Inoltre, il Klösterle a Laghetti aprirà le sue porte come satellite del Festival dell'Euregio. Nell'ospizio per pellegrini meglio conservato d'Europa, i visitatori possono assistere a visite guidate del Klösterle e della vicina centrale elettrica, nonché a spettacoli di arte e di musica, intrattenimenti culturali e delizie culinarie da consumare.

Info Euregio

Naturalmente, i visitatori possono raccogliere molte informazioni sull'Euregio in diversi stand. Ad esempio, tutte le informazioni, le attività, i fatti e le cifre sull'Euregio e i suoi progetti concreti sono disponibili presso lo stand informativo all'ingresso superiore dei portici. Ci sarà anche uno stand dedicato ai servizi forniti dall'EuregioFamilyPass e un altro al progetto transfrontaliero Interreg "Fit for Cooperation". Tutte le informazioni possono essere trovate sul sito web dell'Euregio www.europaregion.info/festa in anticipo.


Condividi:  Facebook google+ twitter