Euregio-Atelier

>> Sfide per la società europea (Centro Convegni Abbazia di Novacella, 26.-27.04.2019)

L’Ufficio Comune dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino ha dato vita nel 2016 al cosiddetto “Euregio-Atelier”, un simposio permanente dedicato alla riflessione sulle questioni fondamentali riguardanti la situazione e il ruolo dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. L’edizione di quest’anno avrà luogo dal 26 al 27 aprile al Centro Convegni Abbazia di Novacella a Bressanone ed è dedicata al tema “Sfide per la società europea”.

In un contesto caratterizzato dalla crescita dell’euroscetticismo, dal rafforzamento del nazionalismo e dall’inedita uscita di uno stato membro, l’Unione europea affronta alcune delle maggiori sfide della sua storia. Anche i suoi sostenitori sollevano sempre più spesso critiche all’ex progetto di pace e al suo funzionamento. È necessaria una riforma strutturale dell’UE? Esiste una “società europea” e, se sì, qual è il suo architrave? Queste questioni saranno al centro dell’edizione di quest’anno dell’Euregio-Atelier. Si farà anche riferimento alle imminenti elezioni europee di maggio.

L’Euregio-Atelier si considera uno spazio di discussione interdisciplinare e si rivolge a decision-makers, esperti e cittadini interessati a un confronto e a una discussione approfonditi su temi euroregionali fondamentali, inclusi i numerosi interessati dell’Accademia dell’Euregio.

La quota di partecipazione è di 50 euro e comprende la partecipazione e vitto nell‘ambito del programma.
Registrazione entro il 23.04.2019.

Contatto:
Mag. Matthias Fink
Segretariato generale del GECT “EUREGIO Tirolo-Alto Adige-Trentino”
Matthias.fink@europaregion.info
Tel.: +39 0471 402026

Sede:
Centro Convegni dell’Abbazia di Novacella
Via Abbazia, 1
I-39040 Varna

Link:

Il libro su POLIS EUROPA presentata al Forum europeo di Alpbach

L’Europa ha bisogno di una nuova formula per esprimere la forza dell’unità nella diversità. E` questo il pensiero che ha accompagnato il convegno dell’Atelier Euregio svoltosi lo scorso aprile a Castel Tirolo. Al centro dell’analisi gli impulsi che l'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino con la sua realtà plurilingue può dare all'integrazione europea.


Condividi:  Facebook google+ twitter